Un musical a Londra: magia e apprendimento!

Impara l'Inglese a Londra con EC English Schools

Bastano pochi attimi nella metropolitana di Londra perché lo sguardo venga catturato dalla miriade di manifesti colorati che pubblicizzano una varietà straordinaria di spettacoli teatrali e musical.

Se siamo a Londra per una full immersion nell’apprendimento della lingua Inglese o se abbiamo decido di trascorrervi qualche settimana come studenti in vacanza studio all’estero, non si può non assaporare la squisita magia di un musical in un teatro Londinese.

La maggior parte dei teatri del centro offre un’esibizione a sera e i biglietti sono facilmente reperibili online a prezzi abbordabili per tutte le tasche. Non di rado, nel caso il teatro non sia al completo, viene data la possibilità a chi ha acquistato poltrone in settori meno costosi, di usufruire di posti in posizioni ottimali rimasti vuoti.

Lo studente che si trova alle prime armi nell’apprendimento della lingua Inglese e che deve ancora affinare l’orecchio all’accento dei nostri amici della Manica, penserà forse di rinunciare in partenza, considerando il musical ad un livello eccessivamente avanzato per la sua capacità di comprensione. Eppure non è affatto così, anzi, assistere ad un musical è un ottimo esercizio in termini di miglioramento della capacità di ascolto della lingua. Infatti, in buona parte, i musical consistono in fedeli rappresentazioni parlate e cantate di film e cartoni animati che hanno visto crescere generazioni Italiane, dalle più attempate alle più giovani. Basti pensare a Dirty Dancing o Il Re Leone. Conoscendo la trama e affidandosi alle movenze degli attori, risulterà facile carpire il significato dei dialoghi, probabilmente più di quando si assiste ad un’Opera cantata nella nostra lingua madre!

Impara l'Inglese a Londra con EC English Schools

Inoltre, al di là dello scopo didattico, almeno una volta nella vita, vale la pena provare il piccolo brivido che si ha quando si spengono le luci e lasciarsi ammaliare dall’incantesimo degli effetti scenici, delle luci, della regia e dalla performance di attori, cantanti, ballerini di livello indiscusso, di certo fra i migliori d’Europa.

Chi invece vanta una conoscenza avanzata della lingua Inglese potrebbe cimentarsi in esperienze un po’ più impegnative e ancora più spettacolari come “The Phantom of the opera”, “Il fantasma dell’opera”, IL musical per eccellenza che viene rappresentato a Londra dal 1986 e che ancora conquista centinaia di spettatori ogni sera: un gioiello di rara bellezza, ma un tantino più in là per la difficoltà dei dialoghi e dei canti.

Insomma, che siate studenti in vacanza studio a Londra o professionisti che seguono un corso di livello avanzato nella capitale Britannica, è d’obbligo, almeno una volta nella vita, farsi ammaliare dalla straordinaria magia di un musical perché fa bene al cuore …e anche all’Inglese!

Irene Paoluzzi

Comments

comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *