Vivere a Malta come un Maltese

Malta è un po’ come una cipolla: la maggior parte dei turisti ne scopre solo i primi strati esterni, rimanendo nelle aree più turistiche, quali Sliema e Bugibba, o al massimo avventurandosi in un paio delle località più rinomate. Ma se provi ad avventurarti più in profondità, troverai una serie interminabile di strati e scoprirai l’unicità di questa terra e della sua gente.

Volete scoprire l’isola da un punto di vista diverso mentre studiate l’inglese a Malta?

Di seguito proponiamo alcune idee per aiutarti a vivere un’esperienza più autentica a Malta, lontano dagli itinerari del turismo mordi e fuggi.


New Call-to-action



Pastizzi e tè al Crystal PalacePastizzi e tè al Crystal Palace

Prova i pastizzi, economiche tasche di leggera pasta sfoglia farcite con ricotta o piselli, nella loro forma originale (e migliore) presso questa istituzione di Rabat, in attività da oltre 100 anni. Solitamente gremito di anziani che si intrattengono con pastizzi, tè e qualsiasi programma proponga la TV, il Crystal Palace fa parte della vera cultura maltese. Gusta un pastizzi e un bicchiere di tè (tè nero forte versato in spessi bicchieri, niente tazze frivole da queste parti) sulla panca fuori da questo semplice locale, oppure porta il tuo pastizzi e tè dall’altra parte della strada.

Prosegui verso sinistra, nei giardini di fronte, e siediti su una panchina per goderti il tuo pastizzi insieme al panorama di Mtarfa da un lato e dei bastioni di Mdina dall’altro. Triq San Pawl, Rabat. Raggiungibile a piedi dalla porta principale di Mdina.

 

Mercatino delle pulci di Birgu

Immergiti nella storia culturale di malta e, nel frattempo, non lasciarti sfuggire le occasioni, anche se probabilmente porterai a casa cose che non sapevi di volere. Il mercatino delle pulci di Birgu (Vittoriosa) è uno dei pochi mercati a Malta dove è possibile trovare al contempo oggetti inusuali, antichità autentiche (alcune che cadono a pezzi, altre perfettamente ristrutturate o preservate con cura), mobili e abiti usati, strumenti vecchi e nuovi, piante, libri e, a volte, frutta e verdura di stagione. Il mercato attira un pubblico soprattutto di locali a caccia di affari.

  • CONSIGLIO: visita il mercato al mattino prestissimo per avere la migliore scelta, oppure verso l’ora di chiusura (intorno alle 13:00) per approfittare degli ultimi sconti, quando gli espositori cercano di disfarsi degli articoli rimasti prima di smontare il banco. Ricordati sempre di trattare sul prezzo.

Il mercato si tiene in un campo sportivo poco distante da Couvre Port a Birgu (Vittoriosa). Fermata dell’autobus: Fortini

 

Cisk, Twistee e KinnieCisk, Twistee e Kinnie

Elementi immancabili per rifocillarsi, quelli che mancano ai maltesi quando trascorrono un periodo lontano dalle isole e assolutamente da provare sono la Cisk, i Twistee e il Kinnie. La Cisk è una birra chiara, i Twistees sono uno snack al formaggio e il Kinnie è una bevanda frizzante a base di arance amare. Non farteli mancare nel tuo picnic per la spiaggia.

 

Nuoto

Il mare e la spiaggia sono elementi cruciali della vita estiva a Malta, e le lunghe giornate trascorse in riva al mare sono una delle attività più frequenti nei fine settimana. Il mare a Malta è caldo e cristallino, in particolare lungo la costa a nord e nord-ovest dell’isola e praticamente ovunque a Gozo e Comino.

Per un’esperienza autenticamente maltese, organizza un picnic con gran quantità di Ħobż Biż-Żejt, bottiglie di Kinnie e Cisk (vedi di seguito per ulteriori informazioni), un ombrellone e un cappello di paglia. L’ufficio del turismo locale offre un pratico elenco di tutti i luoghi idonei alla balneazione sulle isole:
http://www.visitmalta.com/it/beaches-and-bays.

 

republic streetMete per lo shopping

Sliema e La Valletta a Malta e Victoria a Gozo sono le principali mete per lo shopping e offrono una buona scelta di marchi internazionali famosi nelle maggiori capitali europee. Oltre alle vie principali dello shopping, esistono centri commerciali più piccoli a Fgura, a sud di Malta, e Mosta, Birkirkara e Hamrun più al centro dell’isola.

Qui le occasioni non mancano, ma l’ultima moda non è il punto forte. Oltre ai negozi classici, Malta ha un gruppo attivo di venditori ambulanti che propongono le loro merci nei vari villaggi con cadenza settimanale. Può essere divertente visitare questi mercati all’aperto, dove spesso si possono fare piccole scoperte inaspettate. Il sito dell’ufficio turistico locale include una pratica guida alle mete per lo shopping, ai centri commerciali e ai mercati all’aperto: http://www.visitmalta.com/it/shopping.

In generale, i negozi a Malta sono aperti dalle 9:00 alle 19:00, a volte con una pausa pomeridiana dalle 13:00 alle 16:00 per i piccoli negozi indipendenti. I mercati all’aperto in genere si tengono dalle 7:00 alle 13:00.


Vuoi alcune idee sul modo migliore di vivere a Malta come un Maltese? Scopri il capitolo “L’AUTENTICA ESPERIENZA MALTESE” nella nostra guida di Malta per studenti. Scaricalo ora GRATIS!


New Call-to-action



Comments

comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *