Malta Fashion Week

7 Motivi per imparare l’inglese a Malta quest’estate

Malta è rinomata per essere una destinazione dove imparare l’inglese godendosi il sole…ed è vero! La scuola EC Malta offre corsi d’inglese per tutte le età e livelli, mentre gli abitanti del posto rappresentano un’ottima occasione per mettere in pratica le tue abilità linguistiche. Dai un’occhiata ai migliori eventi estivi che renderanno la tua #ecexperience assolutamente unica! 1| Malta Fashion Week – dal 26 maggio al 2 giugno La Malta Fashion Week è l’occasione per scoprire i migliori designer, make-up artist, hair stylist e social elite dell’isola. Si tratta di una settimana intera di fashion show, feste ed eventi. Il tutto termina con un evento di premiazione della top 10 del mondo della moda. Visita la Pagina Facebook ufficiale per tutti gli aggiornamenti sugli eventi, i premi e l’after-party. 2| Valletta Film Festival – dall’8 al 17 giugno Il Valletta Film Festival proietta film internazionali dai paesi di tutto il mondo, incluso Cile, Polonia, Malta e molti altri. Il concorso ufficiale include 3 sezioni: Best Feature Film, Best Documentary e Best Short Film. Altre categorie includono Teens Only, dove i ragazzi scelgono il vincitore, e Without Borders, quest’anno a tema film latino americani. 3| Isle of MTV & Malta Music Week – dal 27 giugno al 01 luglio L’Isle of MTV è un concerto gratuito che si terrà davanti alla Floriana Church of St. Publius il 27 giugno. Quest’anno, tra gli artisti, ci saranno anche Dmitri Vegas e Like Mike. Gli eventi della Malta Music Week includono serate in discoteca, concerti per strada e after-party. Presto verranno annunciati maggiori dettagli sulla Malta Music Week ma nel frattempo è possibile effettuare la pre-registrazione online per assicurarsi di partecipare all’evento di quest’anno! 4| Marsovin Summer Wine Festival – dal 7 al 9 luglio Quest’estate sarà il 10° anniversario del Marsovin Summer Wine Festival e sempre quest’anno Marsovin è … Read more

imparare l’inglese a Malta

15 luoghi da visitare assolutamente quando impari l’inglese a Malta!

Ogni anno, migliaia di studenti provenienti da tutto il mondo decidono di fare le valige e partire per l’affascinante isola del mediterraneo che è Malta, e noi ci riteniamo molto fortunati a poter dar loro il benvenuto ad EC Malta! Quando i nostri studenti non sono impegnati in classe con le lezioni, amano esplorare tutto ciò che questa isola baciata dal sole ha da offrire – questi sono alcuni dei loro luoghi preferii: 1 | Blue Lagoon, Comino Yesterday our @ecmalta students went to visit the stunning Blue Lagoon in Comino! Thanks @paola_antonini for sharing this beautiful photo ? #Repost #BlueLagoon #Comino #Malta ・・・ Não parece de verdade. O que é essa praia na ilha de Comino ??…Maravilhosa! É de Deus. Foi aí, na "Blue lagoon", que eles gravaram o segundo filme "A Lagoa Azul". Visual incrível! Ps: to mostrando todos os detalhes dos passeios lá no snap! Vemmmm ?paola_antonini @worldstudybh #worldstudy #worldstudybh #viajarprafora #ecexperience A post shared by EC English (@ecenglish) on Apr 24, 2016 at 11:59pm PDT [hs_action id=”370″] 2 | Mdina, Malta Can't not love these narrow roads. A post shared by Gianluca Delicata (@gianluca.delicata.photography) on Apr 23, 2018 at 7:35am PDT 3 | Valletta, Malta #city #lights #valletta #nightlights #sea #sky #beautiful #amazing #Island #malta #photographer #endoftheday #summer #summernights #nightphotography A post shared by Le Petit Maltais (@lepetitmaltais) on Jul 11, 2017 at 2:05am PDT 4 | St. Peter’s Pool, Delimara, Malta Double tap if you wish to be here right now ? . . . . . . . . #rockyisland #lovesea #lovemalta #mediterraneanisland #maltaliving #maltalife #maltagozo #maltalifestyle #stpeterspool #stpeterspoolmalta #visitmalta #cometomalta A post shared by Charlie&Kristina ? MapTrotting (@maptrotting) on Jul 3, 2017 at 4:15am PDT [hs_action id=”370″] 5 | Birgu, Malta Memories of this beautiful sunset ? . . . . . . … Read more

ramla bay malta Gozo

7 Motivi per imparare l’inglese a Malta quest’estate

Se stai pensando a dove potresti andare ad imparare l’inglese? Allora l’isola di Malta potrebbe essere il posto ideale per te. Vuoi sapere perché? Ecco 7 motivi per andare a Malta quest’estate! [hs_action id=”370″] 1 | Clima estivo meraviglioso Quando si pensa a Malta, si pensa a giorni pieni di sole e splendidi tramonti che dipingono il cielo di un rosso fuoco. Malta però non ha solo un ottimo clima, ma anche innumerevoli, bellissime baie e spiagge dove passare le giornate a nuotare ed abbronzarsi! 2 | Spiagge bellissime   Abbiamo già parlato delle moltissime spiagge di Malta, ma, quando sarai lì, non dimenticare di visitare quelle più amate dagli studenti: St. Peter’s Pool | Blue Lagoon | Golden Bay | Ghajn Tuffieha |Little Armier 3 | Gozo! Basta una breve gita in traghetto con partenza da Malta per scoprire l’incantevole isola gemella di Gozo. La tua permanenza a Malta non sarebbe essere completa senza aver passato almeno un giorno a Gozo, ammirando i suoi paesaggi naturali spettacolari. Non dimenticarti di visitare Ramla l-Hamra, un’incredibile spiaggia di sabbia rossa con una vista spettacolare!   4 | Elettrizzante vita notturna St. Julian e Paceville sono due dei posti più gettonati a Malta per quel che riguarda la vita notturna, con tutti i nightclub, bar e cocktail lounge di cui hai bisogno, a pochi minuti dalla scuola EC Malta. Se avessi voglia di qualcosa di più rilassante, La Valletta, la capitale, è uno splendido posto da visitare, sia che tu stia cercando qualcosa di buono da mangiare o qualche drink! 5 | Una ricca storia Sapevi che i megalitici templi di Malta sono più antichi delle Piramidi di Giza?! Le isole maltesi hanno alle spalle migliaia di anni di storia, dai templi ai romani, dai normanni ai Cavalieri di Malta fino al … Read more

Isola di Comino a Malta

4 Cose da fare assolutamente a Malta

L’estate è arrivata! Ogni anno migliaia di studenti scelgono questa perla del Mediterraneo come destinazione per imparare l’inglese all’estero. Costituita da 3 isole baciate dal sole, Malta è conosciuta nel mondo per le sue splendide spiaggie, mare blu cristallino e una meravigliosa atmosfera rilassante sormontata da una ricca storia culturale. Se hai in mente di unirti ad EC Malta, ecco 4 cose che non puoi assolutamente non fare questa estate: 1 | Fare un tuffo nella magica St. Peter’s Pool, Delimara   Questa fetta di paradiso è lontana dalla tipica zona turistica, ciò significa che tu e i tuoi amici potete probabilmente godervi questa piscina naturale in pace e tranquillità.         2 | Goditi un giorno a Comino   Comino è una piccola isola e paradiso di immersioni tra Malta e Gozo, casa della cristallina Blue Lagoon. Prendi i tuoi amici, prenota un viaggio in barca e goditi un giorno intero nella spiaggia paradiso.       3 | Mangia dei pastizzi e goditi una fresca lattina di Cisk   I Pastizzi sono un tipico cibo da strada economico, fatti da una sfoglia ripiena di ricotta o crema di piselli che i maltesi amano concedersi. Molta gente del luogo ama gustare i suoi pastizzi con un bicchiere di tè o un fresco bicchiere di Cisk, birra locale. BONUS: Non perdere una gustosa Ftira Maltese – un delizioso panino fatto con pane locale, olio d’oliva, salsa di Pomodoro, tonno, capperi, olive e cipolla!   4 | Vivi una tradizionale festa Maltese, o ‘village feast’   Ogni città e paese ha il proprio santo patrono, e una festa annuale per celebrare quel santo. Le strade sono piene di bancarelle di cibo, di giocattoli e di dolci, e i fuochi d’artificio sono sempre spettacolari. Questo è il momento perfetto per divertirti, incontrare gente locale, … Read more

Spiaggia di Ramla a Gozo, Malta

Cosa non perdersi a Malta: Gozo

Per concludere la nostra serie di luoghi imperdibile di Malta, rivolgiamo la nostra attenzione verso l’isola di Gozo e le sue bellezze naturali! [hs_action id=”370″] 1. Finestra azzurra e Mare interno di Dwejra Probabilmente l’immagine più iconica delle isole maltesi, la Finestra azzurra di Dwejra, a Gozo, non delude le aspettative. Si tratta di un massiccio di calcare corallino superiore (un tipo di roccia tipicamente maltese) che è stato eroso dalle onde a formare un arco. La Finestra azzurra è una dimostrazione tangibile dell’erosione marina e un giorno crollerà rimanendo semplicemente un faraglione (un’isola rocciosa) Il Mare interno nelle vicinanze si è formato dopo il crollo delle grotte sottomarine sottostanti, lasciando una piscina naturale collegata al mare aperto. Nuota in queste acque riparate e circondate da suggestive scogliere torreggianti, oppure concediti una gita in barca (circa €4) attraverso il tunnel che collega il Mare interno al mare aperto, godendo degli scenari mozzafiato di Fungus Rock. L’area è inoltre un ottimo punto per le immersioni.   Come raggiungere la Finestra azzurra e il Mare interno di Dwejra La località si trova a Id-Dwejra, Gozo. Fermata dell’autobus: Dwejra   2. Ramla l-Ħamra Questa spiaggia, che prende il nome dalla sua sabbia morbida e rossastra, è la più grande di Gozo ed è il luogo ideale sia per chi cerca un po’ di relax che per chi ama l’avventura. La sabbia e il mare poco profondo ne fanno un luogo frequentato per nuotare, ma è molto più tranquillo di altre spiagge a Malta. La spiaggia è circondata da dune sabbiose, campi terrazzati e sinuosi pendii argillosi che offrono numerose opportunità di escursioni. La grotta di Calipso, citata da Omero nell’Odissea (pare che qui la ninfa Calipso abbia intrattenuto Ulisse per sette anni prima di lasciargli proseguire il suo viaggio), si trova a pochi … Read more

Tramonto nella Baia Golden a Malta

Cosa non perdersi a Malta: il Nord dell’isola

Continuando il nostro viaggio intorno a Malta, oggi parleremo del nord dell’ isola e le sue due spiagge più famose. [hs_action id=”370″] 1. Għajn Tuffieħa Bay e Golden Bay Lungo la costa nord-occidentale di Malta, queste due baie offrono opportunità per vivere la spiaggia in un meraviglioso scenario naturale, ma anche possibilità di escursioni e avventure. Golden Bay è la più grande e nota delle due. La sua spiaggia sabbiosa è lunga e profonda e offre molto spazio per giocare a beach-volley, costruire castelli di sabbia, cimentarsi negli sport acquatici, nuotare o fare grigliate dopo il tramonto. Per chi ama il lusso, il Radisson Golden Sands Hotel, qui ubicato, offre bar e ristoranti affacciati sul mare e una spiaggia privata attrezzata con ombrelloni e lettini (a noleggio).   Għajn Tuffieħa, la baia successiva lungo la costa, è raggiungibile tramite una lunga scalinata di pietra che può scoraggiare i bagnanti più pigri, e per questo motivo è più tranquilla della vicina Golden Bay. Ma la lunga discesa è ripagata da una spiaggia circondata da scogli impervi a sinistra e dune sabbiose e pendii di argilla a destra, che ne fanno una delle spiagge più belle dell’isola. Le falesie che circondano entrambe le spiagge sono perfette per escursioni, con pendii argillosi, sentieri costieri e il parco naturale e storico Il-Majjistral. Scalando i pendii argillosi alla sinistra di Għajn Tuffieħa si arriva infine alla spiaggia sabbiosa di Ġnejna Bay.   Visita a Għajn Tuffieħa Bay e Golden Bay Il tramonto è particolarmente struggente: concediti una nuotata tra questi meravigliosi scogli nei colori vibranti del sole che scompare all’orizzonte. In entrambe le baie, fai attenzione alle correnti sottomarine, che possono essere pericolose. Quando è sconsigliabile entrare in mare, vengono issate bandiere rosse. Come raggiungere Għajn Tuffieħa Bay e Golden Bay Fermate dell’autobus più vicine: … Read more

Vista di Birgu a Malta

Cosa non perdersi a Malta: Le Tre Città

  E’ il momento di scoprire il prossimo luogho  imperdibile di Malta. Facciamo un breve giro intorno alle tre città! 1. Lungomare di Birgu, Bormla e Isla Queste tre antiche città, spesso indicate come Vittoriosa (Birgu), Cospicua (Bormla) e Senglea (L-Isla), meritano decisamente una visita. Fondate al tempo dei Cavalieri Ospitalieri, quando i Gran Maestri costruivano palazzi e dimore, prima ancora che La Valletta esistesse, in queste città la grandiosità dei palazzi si contrappone alla semplicità di edifici derelitti (come quelli del vecchio molo di Cospicua). Segui il lungomare delle tre città, dove le piccole barche tradizionali ondeggiano al fianco dei lussuosi yacht ormeggiati presso la Grand Harbour Marina di Birgu. Ammira l’imponente architettura e fermati per un caffè in uno dei numerosi bar e ristoranti lungo le rive. Come raggiungere il lungomare di Birgu, Bormla e Isla Il modo migliore per raggiungere le tre città è indubbiamente via mare. I traghetti e i tradizionali dgħajja partono da La Valletta con cadenza regolare. Per gli orari, visita il sito http://www.vallettaferryservices.com/schedule.html. In alternativa, è possibile prendere un autobus. Fermata: Żejt. 2. Museo marittimo La storia marinara di Malta, dalla preistoria a oggi, è illustrata in questo Museo di Birgu attraverso gli artefatti dell’epoca. L’esposizione include curiosi strumenti antichi di navigazione risalenti al XV secolo, modelli in miniatura di gondole cerimoniali appartenenti ai Cavalieri Ospitalieri, modelli di vari tipi di dgħajja (le barche tipiche di Malta) e una impressionante collezione di artiglieria. Particolarmente affascinante è il modello del Carrack, sostanzialmente uno yacht di lusso dei tempi dei Cavalieri, che comprendeva una grande cappella, un piccolo agrumeto e un forno per avere il pane fresco ogni giorno. Visita al Museo marittimo L’ingresso al museo costa €3,50 per gli studenti e €5 per gli adulti. Orario di apertura Da lunedì a domenica dalle 9:00 … Read more

Barche a Marsaxlokk

Da vedere a Malta: il Sud dell’isola

Il prossimo articolo della nostra serie di articoli sui luoghi imperdibili di Malta è il sud dell’isola. Ecco i primi 5 posti da esplorare lì intorno! [hs_action id=”370″] 1. Limestone Heritage Limestone Heritage è una celebrazione e una commemorazione dell’artigianato della roccia calcarea a Malta. Realizzata in una vecchia cava di pietra calcarea in disuso, la mostra ricostruisce i tempi in cui la pietra veniva estratta usando semplici attrezzi manuali e trasportata in blocchi grezzi su carri trainati da cavalli. Percorri la storia dell’estrazione mineraria a Malta e scopri di persona i tradizionali edifici in pietra e le costruzioni caratteristiche, tra cui la girna, i muretti di sassi, gli archi, la ċangatura, la niċċa e altro ancora. CONSIGLIO PER LIVELLO AVANZATO: trova una fotografia di una costruzione caratteristica realizzata in pietra (ad esempio, girna, ċangatura, niċċa, armarju, ecc.). Scrivi un’e-mail a un amico descrivendo dove si trova e come è stata realizzata. Visita a Limestone Heritage L’ingresso costa €6 per gli studenti e €9 per gli adulti. Con altri €3 è anche possibile scolpire il proprio souvenir in pietra sotto l’occhio vigile di un maestro artigiano. Fermata dell’autobus: Saura.   2. Templi neolitici di Ħaġar Qim e Mnajdra Questi antichi templi megalitici in pietra calcarea sono i più antichi al mondo (più ancora delle piramidi) e fanno parte del Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO (http://heritagemalta.org/museums-sites/mnajdra-temples/). Perfettamente allineati per indicare la posizione del sole agli equinozi di primavera e autunno e ai solstizi di inverno ed estate (Tempio meridionale a Mnajdra), non si può che rimanere senza fiato pensando al popolo che li ha costruiti.   CONSIGLIO PER LIVELLO INTERMEDIO: presso il centro visitatori, chiedi informazioni sulla mappa delle costellazioni incisa nella roccia a Mnajdra. Visita a Ħaġar Qim e Mnajdra La visita alla zona dei templi, vivamente consigliata, costa €7,50 per gli … Read more

Vista della Valletta a Malta

Da non perdere a Malta: La Valletta

  Nonostante le dimensioni ridotte, Malta offre molte attrazioni per riempire le vostre giornate. Per dare il via alla nostra serie di articoli sui luoghi imperdibili di Malta, non c’e’ niente di meglio che cominciare dalla sua splendida capitale: La Valletta. [hs_action id=”370″] 1. Ingresso del centro storico e Parlamento di La Valletta Riprogettato da Renzo Piano, architetto di fama mondiale, l’ingresso del centro storico di La Valletta è stato completamente trasformato per riportarlo maggiormente in linea con il suo aspetto originale. Attraversando il ponte sopra il profondo fossato fino al passaggio di appena 8 m tra le mura che contrassegna l’ingresso della città, si percepisce la solidità e la profondità dell’architettura di La Valletta. Nell’ambito di questo stesso progetto, appena oltre l’ingresso è stato inoltre realizzato il nuovo Parlamento, studiato in modo da generare il 60-80% del suo fabbisogno di energia tramite pannelli solari grazie a una costruzione ad alta efficienza energetica. I mattoni dalla forma insolita sporgenti dalla costruzione contribuiscono a proiettare ombre per riparare l’interno dal calore, permettendo comunque alla luce del sole di penetrare senza oscurare la visuale. L’ingresso e la piazza sono particolarmente spettacolari di notte grazie all’illuminazione disposta strategicamente. CONSIGLIO PER LIVELLO AVANZATO: ricerca altri progetti di Renzo Piano su Internet. Qual è il tuo preferito? Prova a scrivere un blog o a preparare una breve presentazione sull’argomento. Potrai parlarne con i tuoi amici (in inglese, s’intende) o fare pratica davanti a uno specchio. Come raggiungere l’ingresso di La Valletta Molte località offrono collegamenti diretti in autobus con La Valletta. Scendi al Terminus (ultima fermata) e segui il flusso dei pedoni verso il centro della città.   2. Teatro Manoel Commissionato e fondato dal Gran Maestro António Manoel de Vilhena nel 1731, l’intricato Teatro Manoel fu costruito con l’intenzione di tenere occupati i giovani … Read more

Dove mangiare a Malta

Dove mangiare e bere a Malta

  I maltesi amano mangiare e bere. Ristoranti, snack bar, pastizzerie, fornai e bar che servono spuntini e un numero crescente di ambulanti che offrono pietanze di buona qualità si trovano a ogni angolo e su tutta l’isola. Grazie all’influenza italiana, pizza e pasta sono piatti onnipresenti, ma è anche facile gustare pesce, carne e insalate di buona qualità: basta sapere dove guardare. In generale, una coda di gente del luogo significa che ci si può aspettare una porzione abbondante di cibo genuino a prezzi più che accessibili. [hs_action id=”370″] I prezzi delle bevande a Malta sono molto ragionevoli e la birra chiara locale Cisk è decisamente la bevanda estiva più consumata. Come nel resto del Mediterraneo, i locali aprono la sera tardi e solitamente chiudono verso le 4 del mattino, soprattutto in luoghi quali St Julian’s e Paceville. Di seguito proponiamo una breve guida ai posti dove mangiare e bere a Malta, inclusi alcuni dei luoghi migliori per trascorrere una serata.   La Valletta La Valletta, capitale di Malta, è il luogo in cui storicamente si svolgeva la maggior parte degli eventi, con numerosi cinema, teatri e bar ad attrarre una clientela di locali e marinai britannici di stanza sull’isola. Dopo alcuni anni di abbandono, La Valletta sta vivendo una rinascita e attualmente offre un’ampia scelta di locali e luoghi di intrattenimento sempre più frequentati. Strait Street è con tutta probabilità il centro di questa rinascita, dove numerosi bar del dopoguerra sono in corso di ristrutturazione nel rispetto del loro aspetto originario, ai tempi in cui i marinai inglesi e le ragazze dei bar popolavano Strait Street. Tico e Loop Bar sono due locali molto frequentati che servono cibo e propongono concerti mentre Streat, più avanti lungo la stessa via, è un whisky bar che serve pasti a prezzi … Read more