Anno accademico all'estero

Anno Accademico: cosa devo sapere?

Vivere ed imparare l’inlgese all’estero è una delle più emozionanti esperienze che potresti desiderare. Iscriverti ad un semestre accademico o ad un corso annuale non è solamente un modo eccellente per preparare esami riconosciuti a livello internazionale come IELTS, TOEFL, e Certificazione Cambridge, ma anche un modo perfetto per immergerti veramente nella cultura e nella lingua della tua destinazione, costruire amicizie e ricordi che durano per sempre. Cos’è un Semestre/Anno Accademico? I corsi Semestre Accademico e Anno Accademico sono programmi a lungo termine che iniziano da un minimo di 24 settimane di apprendimento intensivo. Non importa per quanto tempo scegli di studiare, questo programma compre tutte le attitudini accademiche essenziali di cui hai bisogno per il tuo successo, trattando argomenti come fare una presentazione, capacità critiche, fluidità e competenze di base – Lettura, Scrittura, Orale ed Ascolto. Puoi aggiungere un tocco personale al tuo Anno Accademico di Inglese scegliendo Special Focus classes, ossia, programmi aggiuntivi che ti permettono di concentrarti su specifiche aree dell’Inglese che vorresti sviluppare, inclusi: Comparative Culture and Communication Write Now Basic Writing Skills Media Studies The Language of Music Film Studies A World of Words Get Talking È il corso giusto per me? Sia ache tu stia cercando di aumentare il tuo livello di inglese per sostenere un esame, per diventare più fluente o semplicemente vuoi diventare più sicuro di te vivendo e studiando inglese all’estero, questo corso flessibile ha esattamente quello di cui hai bisogno. Vuoi saperne di più? Contatta un consulente EC per qualsiasi domanda! [hs_action id=”180″]

Le Scuole EC compiono 25 anni

EC 25!

Preparatevi a far festa perché quest’anno EC English Language Centre compie 25 anni! Tutti sappiamo quante cose possano susseguirsi in un periodo di 25 anni. Da esseri umani nasciamo, impariamo a camminare, a parlare e a correre. Incontriamo nuove persone e stringiamo amicizie che durano una vita intera; affrontiamo sfide, impariamo dagli errori, raggiungiamo traguardi incredibili e puntiamo ancora più in alto. La storia di EC non è affatto diversa da quella di ognuno di noi. Fin dall’inaugurazione della nostra prima scuola a Malta nel 1991, abbiamo sognato in grande, riunito persone provenienti da tutto il mondo e abbiamo insegnato loro la lingua di cui hanno bisogno per estendere i propri orizzonti culturali, educativi ed intellettuali. Unisciti a noi per continuare a scrivere la storia di EC, in un viaggio, post dopo post, attraverso 5 paesi e 25 anni di successo educativo.     [hs_action id=”613″]

La stella del calcio Bojan Krkic alla scuola EC Manchester

La stella del calcio Bojan Krkic alla scuola EC di Manchester

  Il calciatore dello Stoke City Bojan Krkic si è unito, di recente, agli studenti della scuola d’inglese EC di Manchester per migliorare le sue abilità linguistiche. Dopo aver passato un bellissimo Natale in famiglia, l’affascinante calciatore, ex-Barcelona, è diventato uno studente EC a tutti gli effetti, seguendo una combinazione di General English e lezioni One-to-One. Quando non è in classe a studiare per migliorare il suo inglese, Bojan si diverte a giocare delle partite a FIFA coi suoi nuovi amici (giocando per lo Stoke City, ovviamente!). In un’intervista sul Daily Mail, Bojan ha parlato della sua esperienza con EC:   “Ho fatto la mia prima intervista completamente in inglese la settimana scorsa, è stato fantastico. Penso che sia necessario imparare la lingua se si desidera ambientarsi per bene. Qui prendo delle lezioni e il mio tutor mi segue direttamente a casa. È divertente. Guardo intere stagioni di serie TV, mi sono guardato tutto Breaking Bad e Prison Break. Il prossimo sarà Luther, sulla BBC. Amo moltissimo anche i film, per esempio guardo quelli di Denzel Washington coi sottotitoli”   Ti piacerebbe migliorare il tuo inglese come Bojan Krkic ed immergerti in una delle nostra splendide città? La scuola d’inglese EC offre 21 destinazioni meravigliose tra cui scegliere e una gamma di corsi che ti aiuteranno a migliorare il tuo inglese in una classe di studenti internazionali. Cosa stai aspettando? Contattaci oggi per avere più informazioni sul corso d’inglese più adatto a te.  

Studiare inglese negli Stati Uniti

Studenti internazionali: cosa devi sapere prima di recarti negli Stati Uniti?

    Durante l’anno accademico 2013/2014 un numero record di studenti internazionali è arrivato negli Stati Uniti. Circa 900.000 studenti sono stati accolti nel paese per frequentare università e college americani; un aumento dell’8% rispetto all’anno passato. Adattarsi alla vita del campus americano forse non è semplice all’inizio, ma si può dire lo stesso di qualunque esperienza universitaria nuova. Sarah Jerdenius, arrivata negli Stati Uniti proprio come studente internazionale, adesso aiuta gli altri studenti a scegliere il college o l’università più adatti. “Da studente internazionale, consiglio di andare nell’ufficio del professore all’inizio del semestre per presentarsi”, spiega Sarah. I professori sono entusiasti di conoscere gli studenti internazionali, e andarli a incontrare durante gli orari di ufficio dà loro la possibilità di ricordarsi di ciascuno di loro, e al contempo di vedere che sono seri riguardo allo studio. Molti professori possono trovare soluzioni alternative per gli studenti internazionali, come aumentare il tempo a disposizione per fare gli esami dato che l’inglese non è la loro prima lingua. Anche Sandra Ebling-Maggio, che insegna alla State University di New York a Fredonia, esprime la sua opinione su cosa significa fare un’esperienza in un college americano: “Andare al college è un’esperienza completamente nuova e con un sacco di libertà. L’ideale è che il tempo dedicato allo studio, al lavoro e alle attività extrascolastiche siano bilanciate. Essere puntuale per la lezione e guadagnare il rispetto degli insegnanti, nonché sfruttare gli orari di ufficio a disposizione, sono solo alcune delle chiavi per il successo”. Nel suo articolo su come adattarsi alla vita da campus, Indira Pranabudi paragona studiare in un campus americano ad un lavoro a tempo pieno: “La maggior parte delle cose della vita di uno studente –gli studi, le attività extrascolastiche, la vita sociale- saranno probabilmente collegate alla vita universitaria. Infatti, duranti certi periodi … Read more

Studenti di inglese

TOEFL v.s. IELTS – Differenze fondamentali

  Se l’inglese non è la tua lingua madre, ti verrà probabilmente chiesto di fare un esame di English Language Proficiency per poter fare domanda per studiare in un’istituzione accademica di un paese anglofono (es. università, scuole professionali etc.). Due degli esami più conosciuti e accettati dalle istituzioni sono il TOEFL (Test of English as a Foreign Language) e l’IELTS (International English Language Test System).  Il miglior modo per accertarsi di arrivare preparati è facendo un corso di preparazione all’esame: queste lezioni si concentrano principalmente sulle abilità d’esame richieste per aiutarti a farti raggiungere il massimo e ottenere così i risultati di cui hai bisogno per realizzare i tuoi sogni. Grazie a un supporto costante, la guida da parte del tuo insegnante e l’esame stesso come motivazione per continuare a imparare, ti sorprenderai da ciò che potrai ottenere in sole 4-8 settimane. Non ti preoccupare! Questi esami potrebbero sembrare un po’ intimidatori, ma adesso li analizziamo punto per punto in modo che siano più facili da comprendere. TOEFL Questo rispettabile esame d’inglese è riconosciuto da migliaia di università, college e agenzie in più di 130 paesi in tutto il mondo, compresi Regno Unito, Stati Uniti, Canada e Australia. Il corso di preparazione al TOEFL è ideale per gli studenti che desiderano una carriera internazionale, vantaggi competitivi e migliori opportunità di lavoro.   IELTS Questa qualifica è spesso richiesta dalle istituzioni accademiche e dagli organi professionali, così come per motivi d’immigrazione quando si arriva in Canada o in Australia. Il corso di preparazione all’IELTS è perfetto per studenti che hanno bisogno di questa qualifica per poter frequentare università anglofone, lavorare a livello internazionale e indirizzare le proprie carriere verso traguardi più ambiziosi. Abbiamo dato un’occhiata a ciascun tipo di qualifica in maniera individuale, ma quali sono delle differenze sostanziali tra questi due … Read more

Vancouver e Toronto miglior città al mondo

Vancouver e Toronto nella Top 5 delle migliori città al mondo

  EC ha scuole di inglese in due delle cinque migliori città del mondo. Melbourne, in Australia, è al primo della classifica, ma Vancouver è al terzo e Toronto al quarto. Toronto ha occupato la stessa posizione per cinque anni, mentre Vancouver è stata la prima ogni anno fino ad essere sostituita nel 2011. L´Inchiesta di Abitabilità Globale, redatta dalla rivista The Economist, ha classificato 140 città considerando aspetti come la sicurezza, il sistema sanitario, le risorse educative, le infrastrutture e l´ambiente. Questo significa, soprattutto, che una città “vivibile” è un grande luogho per lavorare, riposare e giocare. Secondo il reportage, “le città meglio collocate tendono ad essere città di dimensioni medie in paesi ricchi con relativamente poca densità della popolazione”. “Queste possono promuovere un rango di attività di ricreazione senza rischio di aumentare i livelli di criminalità o di avere un´infrastruttura inefficiente”. Manchester è stata nominata la migliore città del Regno Unito in cui vivere e quest´anno è stata promossa dal posto 51 al 46. Melbourne, Australia, è al primo posto per la quinta volta consecutiva. Damasco (Siria), Dacca (Bangladesh), e Port Moresby (Papua Nuova Guinea) appaiono alla fine della lista. Le cinque città più vivibili sono: 1. Melbourne, Australia 2. Vienna, Austria 3. Vancouver, Canada 4. Toronto, Canada 5. Adelaide, Australia / Calgary, Canada [hs_action id=”180″]

Impara l'inglese al mare, a Malta

La TOP 10 delle cose da fare a Malta

  Ci sono tante cose da fare in quest’isola del Mediterraneo, ma per rendere la tua vita piu’ facile abbiamo preparato una lista delle 10 migliori cose da fare durante il periodo di studio a Malta. [hs_action id=”370″] 1. Guarda il tramonto vicino alla torre dell’orologio a Għajn Tuffieha Controlla a che ora è il tramonto su Google e arriva almeno 15 minuti prima in una giornata serena per goderti il tramonto in un panorama spettacolare. Se arrivi in autobus, raggiungi la fine del parcheggio in cima alle scale che scendono alla spiaggia di Għajn Tuffieħa e prosegui verso la torre lungo la scogliera (tieniti lontano dallo strapiombo, specialmente se è ventilato, perché è già successo che si siano verificati spiacevoli incidenti). Siediti vicino alla torre e lasciati avvolgere dagli ultimi raggi mentre il sole infuocato si tuffa nel mare dichiarando la fine del giorno.   2. Cimentati con un’arrampicata In sicurezza e in compagnia di arrampicatori esperti, vale certo la pena di provare l’esperienza dell’arrampicata sulle rocce dell’isola. Le numerose scogliere e vallate di Malta e Gozo offrono numerose opportunità per l’arrampicata sportiva e il deep water soloing (o psicobloc, ovvero l’arrampicata libera a strapiombo sul mare) in luoghi sperduti e mozzafiato. Iscriviti al Malta Climbing Club per imparare e incontrare altri soci del club.   3. Attraversa il Grand Harbour a bordo di un dgħajsa Fai una gita veloce e panoramica da La Valletta alle Tre Città di Birgu (Vittoriosa), Bormla (Cospicua) e L-Isla (Senglea) in barca attraverso il Grand Harbour. I tradizionali dgħajja, piccole imbarcazioni di legno, sono disponibili al fianco della Customs House in fondo a La Valletta e trasportano passeggeri attraverso il porto fino alla destinazione desiderata per €2 a persona da La Valletta e €3 a persona da Birgu. In alternativa, è possibile chiedere … Read more

Studiare Inglese nel Regno Unito

Il Regno Unito low-cost: Londra

  La vita di città può bucarvi il portafoglio, ma i londinesi hanno un sacco di risorse! Vivere nella capitale con un budget da studente non è così difficile come molti pensano, soprattutto quando si considera l’elevato numero di studenti che scelgono di vivere a Londra mentre frequentano l’università. Visitare Londra da turista può essere costoso, ma vivi come un locale e scegli queste dritte per poter risparmiare sterline e penny. [hs_action id=”386″] Usa la Student Card A tutti gli studenti di EC London viene consegnata una carta speciale. Utilizzala ovunque puoi ogni giorno e sfrutta gli sconti e le offerte che ti dà. Mostrare la student card in negozi e ristoranti potrebbe darti circa il 5-10% di sconto. Inoltre, gli studenti EC che frequentano un corso di più di 14 settimane avranno una Student Oyster Card (la carta elettronica per i trasporti pubblici londinesi)1. La carta costa £10 e ti darà il 30% di sconto su tutti i trasporti londinesi, facendoti risparmiare molto a lungo termine. Contatta EC London per ulteriori informazioni.   Visita i luoghi d’interesse Londra è ricca di splendide gallerie, musei e edifici storici disseminati in tutta la città. Sfrutta le visite guidate gratuite in giro per la capitale (Discover Walks e Sandeman’s New Europe sono due esempi noti) o asseconda il tuo critico d’arte interiore e visita la National Gallery o il Tate gratuitamente; impara tutto ciò che puoi sulla storia inglese facendo un salto al British Museum o al National History Museum, e non perderti la possibilità di essere ispirato da una delle mostre dello Science Museum. Dai un’occhiata a questa lista completa dei musei e delle gallerie di Londra!   Capitale del divertimento Lo scrittore inglese Samuel Johnson una volta scirsse che “quando un uomo è stanco di Londra, è stanco della vita”. … Read more

La Valletta centro città

Vivere a Malta come un Maltese

Malta è un po’ come una cipolla: la maggior parte dei turisti ne scopre solo i primi strati esterni, rimanendo nelle aree più turistiche, quali Sliema e Bugibba, o al massimo avventurandosi in un paio delle località più rinomate. Ma se provi ad avventurarti più in profondità, troverai una serie interminabile di strati e scoprirai l’unicità di questa terra e della sua gente. Volete scoprire l’isola da un punto di vista diverso mentre studiate l’inglese a Malta? Di seguito proponiamo alcune idee per aiutarti a vivere un’esperienza più autentica a Malta, lontano dagli itinerari del turismo mordi e fuggi. [hs_action id=”370″] Pastizzi e tè al Crystal Palace Prova i pastizzi, economiche tasche di leggera pasta sfoglia farcite con ricotta o piselli, nella loro forma originale (e migliore) presso questa istituzione di Rabat, in attività da oltre 100 anni. Solitamente gremito di anziani che si intrattengono con pastizzi, tè e qualsiasi programma proponga la TV, il Crystal Palace fa parte della vera cultura maltese. Gusta un pastizzi e un bicchiere di tè (tè nero forte versato in spessi bicchieri, niente tazze frivole da queste parti) sulla panca fuori da questo semplice locale, oppure porta il tuo pastizzi e tè dall’altra parte della strada. Prosegui verso sinistra, nei giardini di fronte, e siediti su una panchina per goderti il tuo pastizzi insieme al panorama di Mtarfa da un lato e dei bastioni di Mdina dall’altro. Triq San Pawl, Rabat. Raggiungibile a piedi dalla porta principale di Mdina.   Mercatino delle pulci di Birgu Immergiti nella storia culturale di malta e, nel frattempo, non lasciarti sfuggire le occasioni, anche se probabilmente porterai a casa cose che non sapevi di volere. Il mercatino delle pulci di Birgu (Vittoriosa) è uno dei pochi mercati a Malta dove è possibile trovare al contempo oggetti inusuali, antichità … Read more

Modi per imparare l'inglese a Malta

I migliori 6 modi per praticare l’inglese a Malta

Di seguito suggeriamo alcuni luoghi o attività che possono stimolare il tuo interesse a leggere e parlare in inglese in situazioni sociali e a vivere nuove esperienze in compagnia di persone anglofone. 1. Visita la Biblioteca di La Valletta Quando senti il bisogno di sfuggire per un po’ alla vita frenetica di Malta, la Biblioteca nazionale (Bibliotheca Melitensis), al 36 di Old Treasury Street, La Valletta, è una vera oasi. Una volta varcata la soglia del grande portone di legno e salite le scale fino all’area riservata ai ricercatori, è possibile ottenere una tessera di identificazione come ricercatore semplicemente fornendo i propri dati anagrafici (portare con sé il passaporto o la carta di identità). Ammira la favolosa collezione di libri maltesi che ricopre intere pareti e la grandiosa architettura. E, soprattutto, lasciati avvolgere dal silenzio. Se senti la mancanza del mondo all’esterno, puoi comunque rimanere in contatto tramite il Wi-Fi gratuito. Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 8:15 alle 17:00; sabato dalle 8:15 alle 13:15 dal 1° ottobre al 15 giugno; e da lunedì a sabato dalle 8:15 alle 13:15 dal 16 giugno al 30 settembre. CONSIGLIO PER LIVELLO INTERMEDIO: chiedi a un bibliotecario di spiegarti il sistema di catalogazione della biblioteca e magari di consigliarti un libro da sfogliare. [hs_action id=”370″] 2. Partecipa a un trekking con Experience: adventures and more Dai una sferzata di energia alla domenica mattina partecipando a un trekking organizzato da Experience: adventures and more e fai nuove amicizie parlando in inglese. In genere, le escursioni hanno un livello di difficoltà da facile a intermedio e iniziano verso le 8 del mattino. I partecipanti sono sempre molto numerosi, per cui sarà facile incontrare nuovi amici e praticare l’inglese durante l’escursione. E, ovviamente, potrai scoprire zone di Malta più nascoste. Fai clic su “Mi … Read more