Studenti visitano Londra

Da non perdere a Londra: Big Ben e Palazzo di Westminster

  Londra è un labirinto di tesori culturali e un luogo memorabile dove il passato e il presente si incontrano e si fondono perfettamente. Dalle cene eleganti alle indimenticabili serate in città, dall’imponente patrimonio architettonico alle strutture più moderne e ai grattaceli illuminati, dalle strade affollate ai parchi più tranquilli, una cosa è certa: a Londra c’è abbastanza varietà da soddisfare ogni tipo di umore e personalità. Se sei pronto/a per un’esperienza inconfondibilmente British, porta la macchina fotografica, calza scarpe comode, afferra questa guida e seguici: ti mostreremo il volto più accattivante di Londra. L’iconica Big Ben e Palazzo di Westminster sono in cima alla lista di questa serie di post su i luoghi imperdibili di Londra. [hs_action id=”386″] 1. Big Ben Il Big Ben è indubbiamente la torre dell’orologio più famosa al mondo ed è un elemento importante dell’immagine della città. Il profilo dei tetti londinesi non sarebbe lo stesso senza il Big Ben e non esiste un ritratto di Londra che non contenga uno scorcio dell’imponente orologio. Nel 2008, questa torre di 315 piedi (96 metri) è stata proclamata il simbolo più famoso della Gran Bretagna. È impressionante pensare che il Big Ben ha più di 150 anni (la costruzione fu terminata nel 1858) ed è sopravvissuto ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Di recente la torre dell’orologio è stata rinominata “Elizabeth Tower”. Nonostante la sua popolarità, il Big Ben non è aperto al pubblico per le visite, ma è comunque possibile farsi un “selfie” davanti alla torre e cimentarsi nel disperato tentativo di inquadrare la torre intera e se stessi. I tour del Big Ben sono riservati ai residenti nel Regno Unito e vanno richiesti al Parlamento britannico.   Come raggiungere il Big Ben Il Big Ben si trova nel cuore di Londra, a fianco del Palazzo … Read more

Vista di Birgu a Malta

Cosa non perdersi a Malta: Le Tre Città

  E’ il momento di scoprire il prossimo luogho  imperdibile di Malta. Facciamo un breve giro intorno alle tre città! 1. Lungomare di Birgu, Bormla e Isla Queste tre antiche città, spesso indicate come Vittoriosa (Birgu), Cospicua (Bormla) e Senglea (L-Isla), meritano decisamente una visita. Fondate al tempo dei Cavalieri Ospitalieri, quando i Gran Maestri costruivano palazzi e dimore, prima ancora che La Valletta esistesse, in queste città la grandiosità dei palazzi si contrappone alla semplicità di edifici derelitti (come quelli del vecchio molo di Cospicua). Segui il lungomare delle tre città, dove le piccole barche tradizionali ondeggiano al fianco dei lussuosi yacht ormeggiati presso la Grand Harbour Marina di Birgu. Ammira l’imponente architettura e fermati per un caffè in uno dei numerosi bar e ristoranti lungo le rive. Come raggiungere il lungomare di Birgu, Bormla e Isla Il modo migliore per raggiungere le tre città è indubbiamente via mare. I traghetti e i tradizionali dgħajja partono da La Valletta con cadenza regolare. Per gli orari, visita il sito http://www.vallettaferryservices.com/schedule.html. In alternativa, è possibile prendere un autobus. Fermata: Żejt. 2. Museo marittimo La storia marinara di Malta, dalla preistoria a oggi, è illustrata in questo Museo di Birgu attraverso gli artefatti dell’epoca. L’esposizione include curiosi strumenti antichi di navigazione risalenti al XV secolo, modelli in miniatura di gondole cerimoniali appartenenti ai Cavalieri Ospitalieri, modelli di vari tipi di dgħajja (le barche tipiche di Malta) e una impressionante collezione di artiglieria. Particolarmente affascinante è il modello del Carrack, sostanzialmente uno yacht di lusso dei tempi dei Cavalieri, che comprendeva una grande cappella, un piccolo agrumeto e un forno per avere il pane fresco ogni giorno. Visita al Museo marittimo L’ingresso al museo costa €3,50 per gli studenti e €5 per gli adulti. Orario di apertura Da lunedì a domenica dalle 9:00 … Read more

Studenti di inglese

TOEFL v.s. IELTS – Differenze fondamentali

  Se l’inglese non è la tua lingua madre, ti verrà probabilmente chiesto di fare un esame di English Language Proficiency per poter fare domanda per studiare in un’istituzione accademica di un paese anglofono (es. università, scuole professionali etc.). Due degli esami più conosciuti e accettati dalle istituzioni sono il TOEFL (Test of English as a Foreign Language) e l’IELTS (International English Language Test System).  Il miglior modo per accertarsi di arrivare preparati è facendo un corso di preparazione all’esame: queste lezioni si concentrano principalmente sulle abilità d’esame richieste per aiutarti a farti raggiungere il massimo e ottenere così i risultati di cui hai bisogno per realizzare i tuoi sogni. Grazie a un supporto costante, la guida da parte del tuo insegnante e l’esame stesso come motivazione per continuare a imparare, ti sorprenderai da ciò che potrai ottenere in sole 4-8 settimane. Non ti preoccupare! Questi esami potrebbero sembrare un po’ intimidatori, ma adesso li analizziamo punto per punto in modo che siano più facili da comprendere. TOEFL Questo rispettabile esame d’inglese è riconosciuto da migliaia di università, college e agenzie in più di 130 paesi in tutto il mondo, compresi Regno Unito, Stati Uniti, Canada e Australia. Il corso di preparazione al TOEFL è ideale per gli studenti che desiderano una carriera internazionale, vantaggi competitivi e migliori opportunità di lavoro.   IELTS Questa qualifica è spesso richiesta dalle istituzioni accademiche e dagli organi professionali, così come per motivi d’immigrazione quando si arriva in Canada o in Australia. Il corso di preparazione all’IELTS è perfetto per studenti che hanno bisogno di questa qualifica per poter frequentare università anglofone, lavorare a livello internazionale e indirizzare le proprie carriere verso traguardi più ambiziosi. Abbiamo dato un’occhiata a ciascun tipo di qualifica in maniera individuale, ma quali sono delle differenze sostanziali tra questi due … Read more

Studenti a Londra

Informazioni utili su Londra

Ti sei appena trasferito a Londra per imparare l’inglese e ti devi ancora abituare alla città? Abbiamo preparato una lista molto utile con tutte le informazioni per renderti la vita più facile: numeri d’emergenza, link a siti utili e le 7 top app più utilizzate per godere al massimo della tua esperienza londinese. [hs_action id=”386″] Informazioni: Le prese elettriche inglesi sono diverse da quelle europee e americane. Procurati un adattatore. In Gran Bretagna si guida a sinistra, per cui ricordati di guardare prima a destra quando attraversi la strada. Può piovere in qualsiasi momento: tieni a portata di mano un ombrello o una giacca impermeabile. I taxi neri sono belli ma costosi; per spendere meno, ti conviene chiamare un cab autorizzato. La colazione inglese costa meno prima delle 11:00. Il Tower Bridge e il London Bridge non sono la stessa cosa.   Numeri di emergenza: Emergenza sanitaria: 999 Polizia: 999 Vigili del fuoco: 999   Link utili: Distretti e aree di Londra – londontown.com/LondonStreets/ Trasporti a Londra e dintorni – tfl.gov.uk/ Oyster Card / Travel Card – visitlondon.com/traveller-information/getting-around-london/oyster?ref=more-ideas Come muoversi a Londra / Trasporti – movingtolondon.net/getting-around/ / www.visitlondon.com/traveller-information/getting-around-london/london-transport?ref=nav Biglietteria ferroviaria / Ferrovie nazionali – nationalrail.co.uk/times_fares/ticket_types/44703.aspx Taxi londinesi – visitlondon.com/traveller-information/getting-around-london/taxis?ref=more-ideas Prenotazione di taxi – tfl.gov.uk/modes/taxis-and-minicabs/book-a-taxi/ www.uber.com/cities/london Mappe e guide stampabili – visitlondon.com/traveller-information/getting-around-london/london-maps-and-guides?ref=nav Valuta inglese – visitlondon.com/traveller-information/essential-information/money/british-money Apertura di un conto corrente nel Regno Unito – www.workgateways.com/working-in-the-uk/uk-bank-accounts / getaukjob.com/faq-finance.php Proseguimento degli studi / Università, college e scuole di Londra – studylondon.ac.uk/universities Sicurezza a Londra – www.visitlondon.com/traveller-information/essential-information/staying-safe-in-london Elettricità e spine a Londra – visitlondon.com/traveller-information/essential-information/electricity?ref=more-ideas Telefoni cellulari e comunicazioni – visitlondon.com/traveller-information/essential-information/mobile-phones?ref=more-ideas Ambasciate e Londra – visitlondon.com/traveller-information/essential-information/embassies?ref=more-ideas Informazioni sui visti – studylondon.ac.uk/application-advice/uk-student-visa-information Luoghi per studiare / Elenco delle biblioteche di Londra – bl.uk/reshelp/inrrooms/stp/readerbulletin/libguide/publibraries/public.html Prenotazioni di spettacoli teatrali – officiallondontheatre.co.uk/buy-tickets/ Cose da fare gratis a Londra – londonpass.com/things-to-do / www.timeout.com/london/things-to-do/101-things-to-do-in-london-free-things-to-do / londonist.com/freelondon Consigli per la sopravvivenza … Read more

Barche a Marsaxlokk

Da vedere a Malta: il Sud dell’isola

Il prossimo articolo della nostra serie di articoli sui luoghi imperdibili di Malta è il sud dell’isola. Ecco i primi 5 posti da esplorare lì intorno! [hs_action id=”370″] 1. Limestone Heritage Limestone Heritage è una celebrazione e una commemorazione dell’artigianato della roccia calcarea a Malta. Realizzata in una vecchia cava di pietra calcarea in disuso, la mostra ricostruisce i tempi in cui la pietra veniva estratta usando semplici attrezzi manuali e trasportata in blocchi grezzi su carri trainati da cavalli. Percorri la storia dell’estrazione mineraria a Malta e scopri di persona i tradizionali edifici in pietra e le costruzioni caratteristiche, tra cui la girna, i muretti di sassi, gli archi, la ċangatura, la niċċa e altro ancora. CONSIGLIO PER LIVELLO AVANZATO: trova una fotografia di una costruzione caratteristica realizzata in pietra (ad esempio, girna, ċangatura, niċċa, armarju, ecc.). Scrivi un’e-mail a un amico descrivendo dove si trova e come è stata realizzata. Visita a Limestone Heritage L’ingresso costa €6 per gli studenti e €9 per gli adulti. Con altri €3 è anche possibile scolpire il proprio souvenir in pietra sotto l’occhio vigile di un maestro artigiano. Fermata dell’autobus: Saura.   2. Templi neolitici di Ħaġar Qim e Mnajdra Questi antichi templi megalitici in pietra calcarea sono i più antichi al mondo (più ancora delle piramidi) e fanno parte del Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO (http://heritagemalta.org/museums-sites/mnajdra-temples/). Perfettamente allineati per indicare la posizione del sole agli equinozi di primavera e autunno e ai solstizi di inverno ed estate (Tempio meridionale a Mnajdra), non si può che rimanere senza fiato pensando al popolo che li ha costruiti.   CONSIGLIO PER LIVELLO INTERMEDIO: presso il centro visitatori, chiedi informazioni sulla mappa delle costellazioni incisa nella roccia a Mnajdra. Visita a Ħaġar Qim e Mnajdra La visita alla zona dei templi, vivamente consigliata, costa €7,50 per gli … Read more

Imparare l'inglese a Londra

Perché imparare l’inglese a Londra?

Sia che il tuo desiderio sia parlare l’inglese come uno del luogo, sia che tu voglia vivere e studiare in una delle migliori città al mondo, Londra costituisce decisamente un’ottima scelta. Vivace, energetica e ricca di storia e cultura, Londra offre l’opportunità di imparare e parlare una lingua globale in un ambiente divertente e coinvolgente, con un elenco interminabile di cose da fare. [hs_action id=”386″] L’inglese è parlato in tutto il mondo con una varietà di dialetti e accenti regionali, ma vi sono due diversi tipi di inglese: il British English e l’American English, ciascuno con lievi differenze di scrittura, grammatica e pronuncia. Il British English, a volte detto anche “Commonwealth English”, è parlato a Londra e in tutte le isole inglesi, ed è la variante principale parlata nelle ex colonie britanniche in tutto il mondo. Londra è la sede di alcune delle migliori scuole di inglese del mondo, con certificazioni internazionalmente riconosciute che aprono le porte per approfondire la formazione o progredire nel percorso professionale. Londra conta non meno di 47 università, college e istituti superiori eccellenti dove è possibile proseguire i propri studi dopo avere acquisito padronanza della lingua. La maggior parte delle università, fuorché l’ICL (Imperial College London), fa parte di una confederazione denominata University of London (ULU) che, assieme a Cambridge e Oxford, forma il triangolo d’oro delle università britanniche. Qui puoi consultare la classifica internazionale delle università www.timeshighereducation.co.uk/world-university-rankings/. Nel mondo, il Regno Unito gode di una reputazione di eccellenza accademica e richiama ogni anno più di 600.000 studenti di lingua. La maggior parte degli studenti sceglie di studiare nella capitale, Londra, per usufruire delle migliori scuole specializzate in un contesto metropolitano pieno di opportunità. Londra offre un ambiente piacevole, dinamico e multiculturale con un contesto storico incredibilmente ricco e moltissime cose interessanti da fare.   … Read more

Vista della Valletta a Malta

Da non perdere a Malta: La Valletta

  Nonostante le dimensioni ridotte, Malta offre molte attrazioni per riempire le vostre giornate. Per dare il via alla nostra serie di articoli sui luoghi imperdibili di Malta, non c’e’ niente di meglio che cominciare dalla sua splendida capitale: La Valletta. [hs_action id=”370″] 1. Ingresso del centro storico e Parlamento di La Valletta Riprogettato da Renzo Piano, architetto di fama mondiale, l’ingresso del centro storico di La Valletta è stato completamente trasformato per riportarlo maggiormente in linea con il suo aspetto originale. Attraversando il ponte sopra il profondo fossato fino al passaggio di appena 8 m tra le mura che contrassegna l’ingresso della città, si percepisce la solidità e la profondità dell’architettura di La Valletta. Nell’ambito di questo stesso progetto, appena oltre l’ingresso è stato inoltre realizzato il nuovo Parlamento, studiato in modo da generare il 60-80% del suo fabbisogno di energia tramite pannelli solari grazie a una costruzione ad alta efficienza energetica. I mattoni dalla forma insolita sporgenti dalla costruzione contribuiscono a proiettare ombre per riparare l’interno dal calore, permettendo comunque alla luce del sole di penetrare senza oscurare la visuale. L’ingresso e la piazza sono particolarmente spettacolari di notte grazie all’illuminazione disposta strategicamente. CONSIGLIO PER LIVELLO AVANZATO: ricerca altri progetti di Renzo Piano su Internet. Qual è il tuo preferito? Prova a scrivere un blog o a preparare una breve presentazione sull’argomento. Potrai parlarne con i tuoi amici (in inglese, s’intende) o fare pratica davanti a uno specchio. Come raggiungere l’ingresso di La Valletta Molte località offrono collegamenti diretti in autobus con La Valletta. Scendi al Terminus (ultima fermata) e segui il flusso dei pedoni verso il centro della città.   2. Teatro Manoel Commissionato e fondato dal Gran Maestro António Manoel de Vilhena nel 1731, l’intricato Teatro Manoel fu costruito con l’intenzione di tenere occupati i giovani … Read more

Dove mangiare a Londra

Mangiare e bere a Londra

In un posto come Londra, dove la popolazione è multinazionale e si parlano più di 300 lingue diverse, non si è mai lontani da posti meravigliosi per mangiare e bere. Sta a te scegliere cosa ti piace: più esplorerai e più ti divertirai. Probabilmente c’è almeno un ristorante per ogni tipo di tradizione culinaria al mondo. [hs_action id=”386″] Piatti tipici londinesi Non è concepibile lasciare Londra senza avere provato alcuni dei piatti tradizionali londinesi. Questi sono alcuni piatti che puoi assaggiare: ● English breakfast ● Fish and chips ● Sunday roast ● Cottage pie ● Yorkshire pudding (solitamente servito come contorno insieme a carne e intingoli) ● Steak and ale pie   Per un buon pasto sostanzioso in stile inglese, il luogo ideale è un pub locale. Londra trabocca di pub, ognuno unico a modo suo, ma tutti accomunati da una tradizionale atmosfera inglese. Per spendere meno, cerca un pub della catena Wetherspoons, presente in tutto il Regno Unito. I prezzi solitamente sono buoni sia per le bevande che per le pietanze (ce n’è uno anche a Victoria Station). Un altro consiglio per risparmiare è quello di fare un’English breakfast prima delle 11:00, orario in cui è scontata e include una bevanda calda gratuita. Se non arrivi in tempo, è comunque possibile ordinare un “all day brunch”, che praticamente è un’English breakfast con patate fritte e può costare da £3 a £7, a seconda del locale. I pub servono anche birre lager e ale tradizionali, superalcolici, cocktail e spuntini denominati “finger food” (ad esempio, patate fritte).   CONSIGLIO PER LIVELLO AVANZATO: prova a partecipare a un quiz in un pub. È divertente e istruttivo: decisamente una sfida per le tue capacità di ascolto, lettura e scrittura. Piatti internazionali Lungo le rive del Tamigi, e a volte anche sul Tamigi stesso, … Read more

Vancouver e Toronto miglior città al mondo

Vancouver e Toronto nella Top 5 delle migliori città al mondo

  EC ha scuole di inglese in due delle cinque migliori città del mondo. Melbourne, in Australia, è al primo della classifica, ma Vancouver è al terzo e Toronto al quarto. Toronto ha occupato la stessa posizione per cinque anni, mentre Vancouver è stata la prima ogni anno fino ad essere sostituita nel 2011. L´Inchiesta di Abitabilità Globale, redatta dalla rivista The Economist, ha classificato 140 città considerando aspetti come la sicurezza, il sistema sanitario, le risorse educative, le infrastrutture e l´ambiente. Questo significa, soprattutto, che una città “vivibile” è un grande luogho per lavorare, riposare e giocare. Secondo il reportage, “le città meglio collocate tendono ad essere città di dimensioni medie in paesi ricchi con relativamente poca densità della popolazione”. “Queste possono promuovere un rango di attività di ricreazione senza rischio di aumentare i livelli di criminalità o di avere un´infrastruttura inefficiente”. Manchester è stata nominata la migliore città del Regno Unito in cui vivere e quest´anno è stata promossa dal posto 51 al 46. Melbourne, Australia, è al primo posto per la quinta volta consecutiva. Damasco (Siria), Dacca (Bangladesh), e Port Moresby (Papua Nuova Guinea) appaiono alla fine della lista. Le cinque città più vivibili sono: 1. Melbourne, Australia 2. Vienna, Austria 3. Vancouver, Canada 4. Toronto, Canada 5. Adelaide, Australia / Calgary, Canada [hs_action id=”180″]